Nota Integrativa: usa i testi base aggiornati o modificali liberamente

Home » News » Il Punto del Giorno » Nota Integrativa: usa i testi base aggiornati o modificali liberamente
Nota Integrativa: usa i testi base aggiornati o modificali liberamente

Tutti i testi base del Bilancio Europeo sono stati riscritti integralmente in funzione delle richieste del D.Lgs.139/2015, e risultano differenziati tra Ordinario, Abbreviato e Micro-imprese; per i più esigenti, è rimasta la possibilità di importare da xbrl o da word/Excel, sia testi che le tabelle personali.

In Nota Integrativa GB sono state potenziate le funzioni di importazione di testi dall’anno precedente/corrente, da stessa/altra ditta, da xbrl o word/Excel. Seguono alcune accortezze per svolgere correttamente tali funzioni.

Testi Base in Nota Integrativa

Entrando in Nota Integrativa relativa all’anno 2016, a seconda della scelta operata con il pulsante Scelta schema bilancio troveremo le tre tipologie di schemi di bilancio:

Maschera scelta schema di bilancio

Poi dopo aver cliccato sul pulsante Nota integrativa XBRL si trovano strutture e testi base diversi:

Testi base schema micro-imprese

Testi base schema abbreviato

Testi base schema ordinario

I testi sono differenziati, in modo da evitare errori civilistici. Volendo comunque modificarli, è possibile utilizzare le funzioni di importazione del menù.

Modifica dei testi

Se l’utente intende modificare i testi base, utilizzerà prioritariamente l’editor, che ha funzioni analoghe ad un word processor, inclusa giustificazione, colore del font, evidenziatura ecc..

Esempio sarà necessario cancellare o comunque rimuovere, dai testi base, la parte evidenziata in giallo o verde. Se non si cancellano, si può selezionare il testo da sterilizzare e impiegare il tasto “cancella formattazione” Cancella formattazione:

Questo vale anche per caratteri incollati da fuori che si vogliano uniformare a quelli base del GB.

Funzioni di importazione dei testi

Il pulsante Importa testi offre un ventaglio di opzioni di importazione dalla stessa ditta in cui stiamo lavorando:

Importa testi stessa ditta anno precedente

Oppure da altra ditta, magari similare, sia 2016 che 2015:

Importa testi altra ditta anno precedente

Infine si possono importare i testi da istanza xbrl sia dell’anno 2015 che dell’anno 2016:

Importa testi istanza xbrl

Incollaggio da fuori

E’ possibile importare testi e tabelle da fuori (incollando da word, Excel ecc.), l’importante è incollare i testi distintamente dalle tabelle, quindi non come segue:

Azione sconsigliata durante l'incollaggio

Ma nel seguente modo:

Azione consigliata durante l'incollaggio

Azione consigliata durante l'incollaggio

Azione consigliata durante l'incollaggio

Per l’incollaggio da Excel o per la soluzione di problemi di incollaggio, vedi anche la newsletter: Nota Integrativa: come incollare tabelle e testi nell’Editor

Ripristino

 N.B. Se i testi importati o gli aggiornamenti fatti non convincono,  si può sempre ripristinare il testo base iniziale (quello presente all’apertura) attraverso il pulsante:

Ripristina testi base

Se applicato ad un prospetto testuale, otterremo i testi base; se applicato ad una tabella, verranno eliminate le forzature o le celle compilate dall’utente, ricaricando i dati di partenza.

BB101- MM/7

Prova subito il software

  • Versione completa per 15 giorni
  • Assistenza diretta dalla software house
  • Presentazione personalizzata
  • Importazioni da XBRL, Excel, CSV e TXT
Simple Share Buttons