Bilancio 2015: Bilancio e raccordo dei conti

Home » News » Il Punto del Giorno » Bilancio 2015: Bilancio e raccordo dei conti

Può capitare che durante la compilazione della Nota Integrativa ci si accorga che un conto non è raccordato alla voce giusta del Cee. In pochi semplici passaggi vediamo come risolvere questo possibile problema senza stravolgere la contabilità.

Il raccordo dei conti al Cee si imposta nel “Piano dei Conti” , sezione raggiungibile da Contabilità e Bilancio (ContBil).Mentre si compila la nota integrativa, può accadere che verificando una tabella o il dettaglio di una voce del bilancio Cee, ci sia un errore nel raccordo di un conto, ad una voce del cee. Ad esempio, può accadere di avere un credito verso INAIL di euro 32,80 raccordato erroneamente  tra i debiti:

1.bilancio cee tabella debiti

Anche la situazione contabile conferma tale saldo:

2.bilancino al 31.12.2015.

A questo punto è necessario raccordare il conto 45210 alla corretta sezione del bilancio Cee, spostandolo dalla sezione D) Debiti – entro 12 mesi a C II CREDITI -entro 12 mesi.

Per fare questo è sufficiente entrare in “Piano dei conti” dalla contabilità (ContBil):

3.piano dei conti

  1. dopo aver selezionato “Albero”, cerchiamo tra i conti raccordati alla voce “Altri crediti” del Cee: trovato un conto possiamo creare una sua declinazione, esempio dal “42009 altri crediti”, generiamo il conto 4200915 “Crediti v/so Inail 2015”.
  2. Per crearlo, una volta selezionato il 42009 “altri crediti”, occorre fare click su “Nuovo”
  3. poi occorre inserire due o più cifre per il sottoconto (ad esempio 15) e la descrizione: ad esempio ”Crediti v/so Inail 2015”.
  4. Fatto questo, occorre fare click su “inserisci” per creare il nuovo conto.

4.crea nuovo conto

Apparirà il seguente messaggio:

5.proprietà nuovo conto

Nota Bene Rosso Quindi SENZA rimettere in discussione il raccordo del 45210 alla voce debiti (in quanto di norma si ha un debito verso enti previdenziali/assistenziali) per gestire l’eccezione useremo il conto 4200915.

A questo punto, essendo il conto 4200915 già raccordato alla voce altri crediti (di partenza avrà il raccordo del conto padre), entrando in “Prima Nota” dobbiamo fare il giroconto dall’”Inail” al “crediti v/so Inail 2015”:

6. giroconto

Verifichiamo da “situazione contabile” la correttezza della rilevazione:

7. Nuova situazione contabile

Rieseguendo il bilancio Cee, e la nota integrativa, avremo il “credito Inail 2015” tra gli altri crediti:

8. Nuovi crediti

Contestualmente, avremo l’aumento dei debiti che da 184.223,84 passano a 184.256,64 (in quanto in precedenza venivano erroneamente nettizzati dai 32,80 euro):

9. Nuovi debiti

BB101- MM/13

Scarica il software senza impegno!

Utilizziamo cookie tecnici e di terze parti per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Scopri di più