Bilancio Europeo 2015: editor di testo e tabelle utente

Home » News » Il Punto del Giorno » Bilancio Europeo 2015: editor di testo e tabelle utente

Il nuovo Editor in Nota Integrativa con funzioni Word e la possibilità di creare internamente tabelle o di incollarle dall’esterno (da Word/Excel/pagine HTML) rendono il Bilancio Europeo 2015 GB potente e versatile.

Editor di testo

Nella Nota Integrativa predisposta con il software Bilancio Europeo GB è possibile utilizzare un comodo editor con funzioni analoghe a quelle di Word. Entrati in Nota Integrativa, per visualizzare l’editor è necessario posizionarsi in un prospetto testuale:

Editor_Testo_1

 La struttura di una voce di bilancio CEE XBRL, cioè dell’agglomerato, prevede sempre:

  1. Un prospetto testuale di “Introduzione”,
  2. Una “Tabella”,
  3. Un prospetto testuale di “Commento”.

Quindi i prospetti testuali sono di solito prima e dopo le tabelle vere e proprie.

Per l’inserimento della parte testuale, porsi sempre questa domanda:

Editor_Testo_2

: inserirla nel campo testuale (Introduzione o Commento) relativo alla voce specifica.

No: inserirla nell’Introduzione o nella parte finale della Nota Integrativa.

5.NB L’”Introduzione, nota integrativa” da cui inizia il documento XBRL e la “dichiarazione di conformità” che lo termina, sono indispensabili e non escludibili. Per il resto tutte le altre tabelle e gli altri prospetti testuali, possono essere esclusi, parzialmente o anche totalmente, se non significativi per la rappresentazione veritiera e corretta del bilancio.

Quanto inserito dall’utente deve essere sempre salvato attraverso apposito tasto Pulsante_Salva oppure confermando il messaggio visualizzato quando si esce dal prospetto.

Editor_Testo_3

Editor_Testo_4

L’editor di testo può essere alimentato anche utilizzando la funzione copia/incolla di testi interni al Software GB oppure di testi esterni, cioè copiati da Word, Excel, o pagine internet (HTML).

Editor_Testo_5

Altre funzionalità:

Editor_Testo_6

Dimensione del font:

Il font base dell’editor è Verdana e il default size cioè la “dimensione base” del carattere è 2 (10 pt) è possibile ingrandire o rimpicciolire il testo, agendo su questo menù a tendina.

Editor_Testo_7

Tabelle:

Per l’inserimento di tabelle, è possibile operare in quattro modi:

  1. Creazione con la funzione propria dell’editor, cliccando sul pulsante Tabella
  2. Copia/Incolla Tabella da Word
  3. Copia/Incolla Tabella da Excel
  4. Copia/Incolla Tabella da HTML

Creazione di una Tabella con la funzione propria dell’editor (cliccando sul pulsante Tabella)

Cliccando sul pulsante Tabella Pulsante_Tab si apre una maschera in cui si decide il numero di righe, di colonne, la spaziatura tra le celle e lo spessore dei bordi:

Editor_Testo_9

5.NB Si propone questo settaggio delle tabelle per avere la versione più lineare, ma allineamento o gli spessori delle celle, possono essere modificati a piacimento.

A questo punto nel nostro editor apparirà la tabella di quattro righe e quattro colonne:

Editor_Testo_10

Le tabelle inserite nel prospetto testuale, vengono visualizzate come tabelle XBRL ma sono di fatto trasmesse nell’istanza come “commenti” attraverso opportuna conversione in formato html. Ai nostri fini, quello che interessa è che in “anteprima e stampa” siano correttamente rappresentate:

Dopo aver opportunamente salvato Pulsante_Salva, in anteprima di stampa avremo: Pulsante_Anteprima_NI

Editor_Testo_11

in “stampa pdf” Pulsante_Stampa_PDF avremo:

Editor_Testo_12

In esporta in doc Pulsante_Esporta_DOC  (formato Open Office) avremo:

Editor_Testo_13

Una volta introdotta una Tabella nell’editor, si potranno aumentare o diminuire il numero delle righe o colonne utilizzando gli appositi pulsanti:

Editor_Testo_14

Si potrà modificare la Tabella, da dentro l’editor, anche selezionandola e premendo il tasto destro del mouse; si aprirà un menù che riepiloga le funzioni dei pulsanti già visti:

Editor_Testo_15

Copia/Incolla di Tabella da Word

Oltre ai testi, è possibile importare una tabella precedentemente realizzata in Microsoft Word attraverso la funzione Copia/Incolla. In tal caso posizionarsi su Word:

Editor_Testo_16

Selezionare tutta la tabella e copiarla:

Editor_Testo_17

Incollarla sulla Nota integrativa GB, e fare Pulsante_Salva.

Editor_Testo_18

Essa sarà visibile sia in Pulsante_Anteprima_NI (html), in Pulsante_Stampa_PDF (pdf), sia in Pulsante_Esporta_DOC (open office).

Copia/Incolla Tabella da Excel:

La procedura di copia/incolla nell’editor, di una tabella da Excel, è un po’ più articolata delle altre. Occorre creare una tabella in Microsoft Excel, MA deve essere priva di bordi:

Editor_Testo_19

Selezionarla e copiarla:

Editor_Testo_20

Nell’editor della Nota integrativa, incollarla:

Editor_Testo_21

Selezionarla tutta, quindi cliccare su  Imposta Bordi” Pulsante_Cella e infine, scegliere “No Border” .

Editor_Testo_22

Rimanendo in selezione, cliccare su “Proprietà Tabella” Pulsante_Tabella e, azzerando “Spaziatura Celle” e “Riempimento Celle”, scegliere l’Ampiezza del nuovo bordo, ad esempio: 1

Editor_Testo_23

A questo punto cliccare su ok e salvare Pulsante_Salva.

Copia/Incolla Tabella da pagina internet (Html):

È possibile incollare tabelle e testi da pagine Internet (cioè documenti html, reperiti con il proprio browser per internet). Si deve selezionare una tabella:

Editor_Testo_24

Copiarla

Editor_Testo_25

Incollarla sulla Nota Integrativa GB, e fare :

Editor_Testo_26

Nelle prossime newsletter saranno trattate le tabelle alternative dello schema abbreviato e le aggiuntive per abbreviato ed ordinario.

Per ulteriori informazioni sulla funzione “Editor e Tabelle” consultare la guida on-line.

Per chi non è in possesso della piattaforma GB è possibile scaricare il software ed usufruire dei 15 giorni di prova gratuita accedendo al seguente link.

BB101- MM/3

Scarica INTEGRATO GB

[AddShare_Link]

Prova subito il software

  • Versione completa per 15 giorni
  • Assistenza diretta dalla software house
  • Presentazione personalizzata
  • Importazioni da XBRL, Excel, CSV e TXT