Bilancio Straordinario 2020 utilizzando la tassonomia precedente

Home » News » Aggiornamenti » Bilancio Straordinario 2020 utilizzando la tassonomia precedente
Bilancio Straordinario 2020 utilizzando la tassonomia precedente

Nella piattaforma GB è disponibile l’applicazione Bilancio Straordinario 2020, per predisporre un bilancio XBRL relativo all’esercizio 2020 adottando la tassonomia 2019.

Sempre più spesso ci viene richiesto un Bilancio con Nota Integrativa XBRL ad una certa data dell’anno corrente (banche, tribunali, operazioni straordinarie ecc.). Nell’applicazione Bilancio Europeo, esercizio 2019, è presente un menu apposito, da cui abilitare un bilancio macro-voce relativo ad una qualunque data 2020, in aggiunta al bilancio tradizionale 2019 e al tardivo 2016-2017 sempre redatti con tassonomia 2019.

Bilancio Straordinario 2020 (con tassonomia 2019)

Eseguendo l’update, il bilancio straordinario 2020:

  • adotta la tassonomia 2019
  • ha sempre un’impostazione a macro-voce, con la particolarità di leggere i dati dalla contabilità ANCHE alla data gg/mm/2020(esempio al 30/06/2020).

Il bilancio straordinario quindi è un bilancio 2020, con nota integrativa XBRL 2020, e relazioni in pdf/a, con saldi da input 2020 con importazione da XBRL o con integrazione alla contabilità 2020, il tutto entrando nell’anno 2019 onde adottare la tassonomia 2019.

N.B.Con il modulo bilancio straordinario 2020, sarà anche possibile presentare il bilancio a macro-voce al 31.12.2020 prima di metà febbraio 2021 (data alla quale tradizionalmente si rilascia l’applicazione 2021 con tassonomia 2020 approvata, per consentire l’adempimento dei consorzi…). Inoltre sarà possibile gestire un bilancio XBRL a qualunque data 2020 quindi anche di tipo non tradizionale…

Accesso alla procedura 2020

Prima di accedere alla procedura è necessario:

  1. Abilitare la Contabilità 2020 (se la ditta è già attiva in GB per quell’annualità, ciò non è necessario).
  2. Abilitare l’applicazione Bilancio Europeo 2019, in quanto lo straordinario si gestisce dall’applicazione 2019 (e tassonomia 2019).

Una volta abilitato quanto richiesto, avremo l’apposito menù:

Bilancio Straordinario 2020 utilizzando la tassonomia precedente - Menù presentazione bilancio straordinario

Date del bilancio

Particolare attenzione dovrà essere riposta nell’inserimento delle date del bilancio 2020, da effettuare direttamente nella maschera di Gestione dello Straordinario 2020 anziché in Anagrafica ditte:

Bilancio Straordinario 2020 utilizzando la tassonomia precedente -  Schermata date del bilancio

Inoltre tali date, per lo straordinario, sono sempre indipendenti da quelle inserite in Anagrafica ditta nel 2020.

Saldi di bilancio

Una volta “Gestito” correttamente il Bilancio straordinario 2020, ci sarà la ridenominazione di tutti i menù del bilancio:

Bilancio Straordinario 2020 utilizzando la tassonomia precedente - Schermata ridenomminazione menù bilancio

il passaggio successivo è di eseguire Saldi 2020. La maschera, presenta due principali alternative per l’inserimento dei dati:

Bilancio Straordinario 2020 utilizzando la tassonomia precedente - Schermata opzioni di caricamento saldi

Quindi l’utente può inserire un ordinario, un abbreviato o un microimprese 2020.

Tali schemi possono essere o da input (scelta schema per bilancio straordinario) o con importazione dei dati da XBRL 2019 o da Contabilità GB 2020 (Importazione da file o da contabilità GB).

Rapporto tra Straordinario 2020 e Bilancio Europeo esercizio 2020 (campagna Bilanci 2021)

Ci sono alcune particolarità nel Bilancio Straordinario 2020:

  1. Il bilancio straordinario 2020 con tassonomia 2019 (2019_2020) può essere presentato solo fino al 28.02.2021, per questo all’ingresso alla Nota Integrativa appare il seguente messaggio:

Bilancio Straordinario 2020 utilizzando la tassonomia precedente - Schermata Nota Integrativa

Questo perché il bilancio straordinario 2020 o comunque il bilancio 2020 può adottare la tassonomia 2019, finché la tassonomia 2020 non diventerà obbligatoria. Questo avverrà a partire dal primo marzo dell’anno successivo (nel caso a partire dal 01.03.2021).

Per cui occorre lavorare nella Nota Integrativa, tenendo conto che presentazioni ad Infocamere successive al 28.02.2021 non saranno ritenute valide, quindi si dovrà impostare il lavoro solo nel Bilancio Europeo esercizio 2020 (campagna bilanci 2021).

  1. Producendo il definitivo per fascicolo 2020_2020, l’istanza e i documenti pdf saranno collocati nella stessa cartella in cui si trova il precedente straordinario 2019_2020, quindi avremo due bilanci, e quelli privi di suffisso istanzaCF.xbrlrelazione.pdf saranno proprio quelli prodotti nel 2021 con la procedura bilancio Europeo 2020 e tassonomia 2020.

Bilancio Straordinario 2020 utilizzando la tassonomia precedente - Schermata due bilanci straordinari

Guida

Per approfondire le altri fasi del bilancio straordinario, si rimanda alla guida on line alla procedura, che ricalca la filosofia del bilancio tardivo.

Per maggiori info sulla procedura i commerciali GB sono subito disponibili

BB101- MM/5

Scarica il software senza impegno!