Importanza del ROE minimo: calcolalo con GB

Home » News » Il Punto del Giorno » Importanza del ROE minimo: calcolalo con GB
Calcolo ROE minimo

Nel Bilancio Europeo GB è disponibile la procedura Riclassificazioni e Indici, un modulo aggiuntivo che consente di effettuare l’analisi strutturale e finanziaria del bilancio e tra i vari indici consente di calcolare anche il ROE.

Il ROE o più precisamente Return on Equity è un indice di bilancio diffuso nella prassi, che consente di riassumere il risultato della gestione e rappresenta la migliore sintesi per valutare l’andamento dell’azienda. Calcola il ROE minimo insieme agli altri indici di bilancio.

Il ROE esprime il rapporto tra Risultato d’esercizio e il Capitale Proprio iniziale, quindi esprime la redditività, la capacità di produrre reddito da parte di tutte le aree gestionali dell’azienda e quindi consente di intervenire laddove essa sia inferiore alle rendite finanziarie certe. Ad oggi, stante la bassa redditività dei BOT/CCT/Depositi bancari, risulta particolarmente strategico valutare questo indice; l’investitore esige dall’azienda una redditività consona a sopportare i maggiori rischi che gravano sull’investimento legato al rischio di impresa.

Indice ROE

ROE minimo

L’esame statico del ROE comporta come detto il confronto con il rendimento di investimenti alternativi, ma l’impresa, in relazione al grado di rischio connesso allo specifico settore in cui opera, può pervenire alla determinazione del ROE minimo per ritenerlo sufficiente. Il ROE minimo si calcola come:

Indice ROE minimo

dove

r0 = rendimento di investimenti con ridotto livello di rischio (BOT, CCT, BTP,..)

rm = rendimento medio degli investimenti rischiosi (Azioni, Obbligazioni strutturate,..)

β = coefficiente che esprime il rischio sistematico tipico di un certo tipo di attività

Per accedere alla procedura occorre selezionare Bil_europeo>Bilancio Europeo>Analisi di Bilancio>Riclassificazioni e Indici:

Indice ROE minimo - 1

Entrati nel menù, verrà visualizzato un messaggio che ci informa come le elaborazioni siano automatiche e collegate al Bilancio Europeo, quindi i dati non devono essere reinseriti.

Indice ROE minimo - 2

Cerchiamo nel documento la parte riferita al ROE che si trova a pagina 32 della relazione:

Indice ROE minimo - 3

È già presente il calcolo del Roe aziendale, tuttavia vogliamo ulteriormente approfondire l’analisi con il calcolo del ROE minimo, quindi per inserire da input i valori di r0, rm e β nel prospetto, occorre entrare nella tabella, quindi posizioniamoci nel punto sensibile (subito in alto a destra della tabella) e clicchiamo:

Indice ROE minimo - 4

Si accede così alle tabelle. Occorre selezionare Indici redditività per poi inserire i rendimenti e il rischio sulle celle bianche della tabella ROE minimo:

Indice ROE minimo - 5

La procedura calcola in automatico il ROE minimo. Quindi i dati saranno salvati chiudendo la maschera e riportati nel documento, per rendere più immediato il confronto tra i due valori:

Indice ROE minimo - 6

Esempio

Nel nostro caso, la ditta demo GB999 nell’ultimo triennio ha un ROE aziendale nettamente superiore al minimo.

Per qualsiasi informazione aggiuntiva in merito, si rimanda alla specifica guida on-line.

In proposito consulta anche:

Analisi di Bilancio: Riclassificazioni e Indici
Bilancio Europeo 2015: Analisi di Bilancio

Ti ricordiamo che i moduli Analisi di Bilancio (insieme a Scoring e Valutazione) costituiscono un unico pacchetto PLUS rispetto alla versione base di Bilancio Europeo GB. Puoi richiedere in qualsiasi momento questo modulo contattando il tuo commerciale di fiducia.

BB101- MM/20

Scarica il software senza impegno!

Utilizziamo cookie tecnici e di terze parti per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Scopri di più